Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: Dic 11 2022
  • Ora: All Day

Data

Dic 11 2022

Ora

All Day

11 Dicembre

1946 – Viene fondato l’UNICEF.

1958 – L’Alto Volta (attuale Burkina Faso) dichiara l’indipendenza dalla Francia.

1958 – L’Alto Volta (oggi Burkina Faso) e il Dahomey (oggi  Benin) ottengono l’autogoverno dalla Francia, di cui erano precedentemente colonie.

1979 – Madre Teresa di Calcutta riceve il Premio Nobel per la pace.

1981 – Il peruviano Javier Pérez de Cuéllar diventa Segretario generale delle Nazioni Unite.

1981 – L’esercito salvadoregno massacra 900 persone nel Massacro di El Mozote.

1981 – Ultimo incontro di Muhammad Ali – perde contro il canadese Trevor Berbick.

1983 – Giovanni Paolo II è il primo papa a visitare la Comunità evangelico-luterana di Roma.

1990 – Cominciano le proteste studentesche e dei lavoratori che porteranno alla caduta del regime comunista in Albania.

1991 – A Maastricht nasce l’Unione Europea.

1997 – Kyoto: alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, viene redatto un Protocollo che prevede la riduzione entro il 2012 delle emissioni dei cosiddetti gas serra del 5,2% rispetto al 1990. Il Protocollo entrerà in vigore se verrà ratificato da almeno 55 Stati che rappresentino almeno il 55% delle emissioni dei paesi sviluppati.

2003 –Ahmadou Kourouma. Esiliato dalla sua Costa d’Avorio nel 1963, è l’autore di I Soli delle indipendenze e di altri potenti romanzi di satira e denuncia politica e sociale. Premio Grinzane Cavour 2003.

«Io scrivo con gli africani. Quando prendo la penna in mano io sono con tutti loro e cerco di far capire agli europei com’è l’Africa oggi. L’Europa ormai fa parte della nostra storia e dopo tutti i danni fatti oggi deve aiutare l’Africa. Credo ci sia bisogno di una sorta di Piano Marshall per l’Africa. Però credo che qualcosa stia cambiando. Quando vedo migliaia di giovani che scendono per le strade e lottano per un mondo diverso, allora credo che non sia tutto inutile». (A. Kourouma)