Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: Nov 06 2022
  • Ora: All Day

Data

Nov 06 2022

Ora

All Day

6 Novembre

1844 – A San Cristóbal, nella Repubblica Dominicana viene firmata la prima costituzione.

1866 – Schiavi brasiliani liberati per combattere. Il decreto n. 3275 dell’Impero del Brasile stabilisce la liberazione degli schiavi disposti a difendere il Paese nella guerra contro il Paraguay.

«Il governo annunciò ai presidenti delle province una nova idea: risolvere il difficile problema dell’emancipazione dalla schiavitù in Brasile con l’acquisto di schiavi per la guerra. Il governo prometteva buoni prezzi e titoli nobiliari ai padroni che presentassero più liberti. Gli schiavi erano venduti all’asta e pagati con crediti dello Stato. Anche lo schiavo comprese che andare in guerra era la speranza di giorni migliori, di un pane meno amaro». (Marcelo Santos Rodrigues, storico brasiliano)

1913 – Mohandas Gandhi viene arrestato mentre guida una marcia di minatori indiani in Sudafrica.

1962 – Apartheid: l’Assemblea generale delle Nazioni Unite approva la risoluzione 1761 che condanna le politiche razziste di apartheid del Sudafrica, e chiede a tutti i membri dell’ONU di interrompere le relazioni diplomatiche ed economiche con la nazione.

1965 – Inizio dei Freedom Flights: Cuba e gli Stati Uniti concordano formalmente per dare il via ad un ponte aereo per i cubani che vogliono andare negli USA (per il 1971 250.000 si avvalgono di questo programma).

1975 – Inizia la Marcia verde: 300.000 marocchini disarmati convergono sulla città meridionale di Tarfaya in attesa di un segnale del re Hassan II del Marocco per sconfinare nel Sahara Occidentale.

1991 – In Russia, a Mosca una folla di persone si riunisce in piazza Lubjanka, sede del KGB, e distrugge la statua del fondatore del servizio segreto.